Giardino CRM-11
16 aprile 2016
Terrazzo MGT-11
19 luglio 2016

Fuorisalone 2018

 

"Il paesaggio nella casa".
All’interno del giardino di via Santa Valeria, un’architettura capace di cogliere e catturare il paesaggio circostante, sottolinearlo, incorniciarlo, definirlo. Lo stesso paesaggio entra prepotentemente all’interno con la forza delle linee, dei fogliami e dei riflessi, diventando elemento fondante del progetto.
Il paesaggio, il giardino originale è arricchito da una selezione di piante che ne incrementano la naturalità.
La casa è definita da una struttura, orangerie 12.0 che al contrario di una serra tradizionale, è aggredita all’esterno da una rigogliosa vegetazione percepibile dall’interno da una pelle trasparente impermeabile o dipinta a mano.
Gli arredi, tavoli, divani, sedute, sistemi modulari componibili, con strutture in acciaio grezzo e piani in fibrocemento pro-board.
I complementi, l’allestimento è completato da ceramiche smaltate fatte a mano e da lampade in resina “muni” studio.

Progetto di Gheo Clavarino e Luini 12, con la collaborazione di Elisabetta Bruno, Amanda Kimoto, Oscar Merli e Laurentia Vallois.

Fotografie di Anna De Capitani, Gheo Clavarino, Federica Gambigliani e Amanda Kimoto.

Arbusti
Lonicera nitida
Viburnum opulus

Erbacee perenni
Vinca minor

Rampicanti
Ampelopsis aconitifolia
Jasminum mesnyi
Rosa banksiae “Purezza”