Fuorisalone 2018
22 maggio 2018

Orticola 2018

 

Per l'ingresso di piazza Cavour è stata proposta la suggestione di una piccola serra da vivaio, interpretata dalla scenografica struttura Orangerie 12.0 di Luini12, studio di architettura, interni e giardini.

La struttura si propone come un’architettura capace di cogliere e catturare il paesaggio circostante, sottolinearlo, incorniciarlo e definirlo. Orangerie 12.0, al contrario di una serra tradizionale, è aggredita all’esterno da una rigogliosa vegetazione, percepibile dall’interno attraverso una pelle trasparente impermeabile o dipinta a mano.

All’interno della struttura è collocata una fila di tavoli - sistemi modulari componibili – costituiti da telai in acciaio grezzo e piani in fibrocemento, che si pongono come alternativa ai classici bancali da vivaio e che sono carichi di Cosmos bipinnatus in diverse varietà.

Qualche pianta abusiva spunta qua e là a terra o tra i bancali, nata da semi vagabondi che non mancano mai nei vivai.

Realizzato da Gheo Clavarino e Luini 12, in collaborazione con il vivaio I Giardini e le Fronde.

Foto di Elena Beretta, Gheo Clavarino, Federica Gambigliani, Annalisa Pitto e Vittorio Troubetzkoy.

Alberi
Cercidiphyllum japonicum

Arbusti
Spirea “Anthony Waterer”
Spiraea “Vanhouttei”
Viburnum plicatum ‘Thunbergii Original’

Erbacee annuali
Cosmos bipinnatus “Antiquity”
Cosmos bipinnatus “Cupcakes”
Cosmos bipinnatus “Double Click Rose Bonbon”
Cosmos bipinnatus “Lemonade”
Cosmos bipinnatus “Pied Piper Red”
Cosmos bipinnatus “Sea Shell”
Cosmos bipinnatus “White Popsocks”

Rampicanti
Ampelopsis aconitifolia
Jasminum mesnyi
Rosa banksiae purezza

Bulbi
Allium christophii