Terrazzo SG-17
16 Aprile 2016

Orticola 2019

 

L’entrata di piazza Cavour accoglie il visitatore facendolo entrare in un cerchio verde, dove alte siepi di Carpinus betulus accostate a siepi più basse di Buxus sempervirens, delimitano lo spazio.
Tra le due fila di siepi un’esplosione di Digitalis purpurea “Alba” fà da trait d’union tra carpino e bosso, le due piante amiche.
A terra ghiaietto, a ricordare il giardino all’italiana, e a schermare dal sole una semplice pergola di forma irregolare, su cui s’intrecciano fili di plastica colorati.
A segnare l’ingresso e l’uscita quattro esemplari di Buxus sempervirens "Arborescens".

L’allestimento è stato fatto in collaborazione con Minari Buxus, vivaio di Piergiorgio Minari, e insieme a Luini 12, studio milanese di architettura, interni e giardini.

Foto di Gheo Clavarino, Federica Gambigliani e Vittorio Troubetzkoy.

Arbusti
Buxus sempervirens “Arborescens”
Carpinus betulus

Erbacee annuali
Digitalis purpurea “Alba”